PERCORSO VISIVO

CHI È STATO CON NOI | MOSTRE, ESPOSIZIONI, HANDMADE


CONCIORTO

artisti

Conciorto duo composto da Gian Luigi Carlone (cofondatore, saxofonista, voce, performer e compositore della Banda Osiris) e Biagio Bagini (autore di programmi radiofonici per Rai Radio2 e di storie e musiche della tv per ragazzi e bambini). Progetto musicale in cui natura e tecnologia si uniscono tra loro: le verdure grazie alla tecnologia Ototo-Arduino, fanno da base sonora a testi ispirati al mondo vegetale.


GLORIA FERRARI

artisti

Gloria Ferrari, educatrice di asilo nido con la passione per l’arte e il design. Da qualche anno porta avanti un progetto di sua invenzione, nato per gioco e per vanità tra le mura domestiche, che ha intitolato “Prototipo: si tratta di illustrazioni grafiche di una persona reale rappresentata in modo stilizzato, una sorta di semplificazione grafica che ne riproduce i tratti essenziali, senza sfumature o dettagli. Lo scopo di questa operazione è tras-formare la persona in “icona”, ossia in un immagine che ha l’effetto di trasmettere un’informazione in forma estremamente sintetica.


ALICE LOMBARDI

artisti

Alice Lombardi autrice del blog di cucina tradizionale Salvia & Rosmarino nel quale racconta i colori e profumi della Liguria, attraverso un viaggio tra meravigliose immagini scattate da Daniele Barraco che accompagnano le ricette e i patti da lei sapientemente preparati.


STEFANIE OBERNEDER

artisti

Oberneder Stefanie, tedesca di origine, si trasferitsce a Carrara per frequentare l’Accademia delle Belle Arti, spaziando tra la pittura e la scultura in marmo e bronzo. A Carrara si trova il suo studio che condivide con l’amico scultore Goran Grinberg, con il quale ha anche ideato la manifestazione Studi Aperti, diventata fin da subito un appuntamento artistico di grande rilevanza per la città e per tutti gli amanti della scultura.


Enrica Pizzicori

artisti

Enrica Pizzicori nasce a Prato nel 1976. Studia affresco presso la scuola “L.Tintori” di Prato, decorazione  all’Accademia di Belle Arti di Carrara e Pittura alla “Facultad de Bellas Artes” di Salamanca (E). Frequenta i corsi di illustrazione di Sarmede (TV) condotti da A. Cimatoribus, S. Junakovjic, e da Linda Wolfsgruber; e quelli di Macerata condotti da V. Kostantinov.


NICOLÒ CAMAIORA

artisti

BELIN è il nome, la Liguria è la protagonista, l’arte conferisce l’anima e il food li unisce. Un concept a 360 gradi, che racchiude in sé l’essenza del territorio ligure.
Quello di Nicolò Camaiora è un concept iconico, che rappresenta gli “elementi del mare” di stampe artistiche su tela realizzate a mano libera e trasformate in serigrafie in edizione limitata e numerata. I disegni dei pesci sono stati declinati su una linea di porcellane artigianali di alta qualità.


IRENE MALFANTI

artisti

Irene Malfanti nasce alla Spezia nel 1982, dopo la laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle arti di Carrara, si trasferisce a Milano dove inizia la sua carriera fotografica. Nel 2016 torna in Liguria, dove inizia una nuova fase del suo percorso professionale. Il percorso artistico di Irene si sviluppa da un’analisi introspettiva, attraverso una riflessione sulla natura profonda dell’individualità. Lavora come fotografa occupandosi prevalentemente di reportage, cerimonie e ritratti.


GUARDA IL VIDEO DELL’EDIZIONE 2016

LE GROTTESCHE

artisti

Le Grottesche è un progetto fotografico nato con l’intento di rappresentare la vita quotidiana e situazioni ai limiti della realtà, in una chiave ironica, inquietante e per l’appunto grottesca.
Concept: Camilla Floreancig, Rocco Malfanti.


ALICE PARODI

artisti

Alice Parodi in arte Il Cervello di Alice, nasce a Genova dove vive fino ai 19 anni, si trasferisce alla Spezia passando per Levanto; vive un po’ a Parigi e viaggia per l’Europa. Laureata in ingegneria, impegnata turista della musica, amante della gente, disegna, scrive e parla un sacco. Recentemente è stato pubblicato il suo primo libro “La Luna e Bambina” edito da Piccoli Töpffer.


PLATÒ

artisti

Casa editrice indipendente fondata da Michela Brondi e Diego Garbini con sede in Liguria.


Sara Pierotti

artisti

Sara Pierotti è un’artista diplomata all’Accademia di Belle Arti di Carrara con la passione per la pittura, l’illustrazione, la xilografia e l’incisione. Sara immagina e realizza opere su carta, legno o collages di materiali diversi che si possono ammirare in Paper Boat Art Prints.
 I Pensieri nascono sfogliando un vocabolario, leggendo il giornale, trovando un pezzo di carta dimenticato, passeggiando per la strada e si traducono in immagini e parole che trasmettono sensazioni, paure, speranze o cose non dette e così diventano messaggi.


FRANCESCO SIANI

artisti

Nato a Bellosguardo (SA), ma carrarino di adozione, Francesco Siani frequenta l’Accademia di Belle Arti di Carrara, dove nel 1985 consegue il diploma in Scultura. Nel 1980 presenta la prima personale alla Galleria Europa 2000 di Viareggio, a cui seguono diverse altre in Italia e all’ estero, nel 2002 realizza su invito della Rai un’opera monumentale per Telethon e nel 2006 pubblica un volume di poesie.


VERONICA FONZO

artisti

Veronica Fonzo nasce a Buenos Aires nel 1972. Appena diplomata presso l’Accademia di Belle Arti, comincia a lavorare come assistente di importanti maestri in Argentina, trasferendosi più tardi a Pietrasanta per perfezionarsi nelle Tecniche di Scultura e Pittura. Partecipa a diverse mostre a livello internazionale, distinguendosi per la sobrietà della forma e la spontaneità dell’esecuzione.
Risiede da più di un decennio a Pietrasanta dove, insieme all’amica artista Flavia Robalo, ha fondato La Polveriera, uno spazio di lavoro per scultori e artigiani ma anche di diffusione dell’arte e della cultura.


FLAVIA ROBALO

artisti

Flavia Robalo, artista argentina nativa di Buenos Aires, dove ha frequentato diverse scuole di pittura e scultura. Dal ’91 approfondisce lo studio della lavorazione del marmo come allieva ed assistente dello scultore pietrasantino Orio Dal Porto, allora operante in Buenos Aires. Nel ’97 dopo la laurea in psicologia, sarà proprio Pietrasanta la città in cui Flavia si trasferisce e decide insieme all’amica Veronica Fonzo di rilevare l’Ex Studio Cervietti, per fondare La Polveriera, luogo di diffusione di arte e cultura, nonché sede di numerosi laboratori artistici.


FRANCESCA BONAFORTUNA

artisti

Francesca Bonafortuna da adolescente si innamora della musica, scopre i negozi di dischi e compra il suo primo vinile, “The Doors”: quei suoni la spingono all’ascolto delle band degli anni ‘70 e poi a ritroso del beat, del rock’n’roll e del soul. Inizia a collezionare vinili e parallelamente cresce la sua passione per il buon cibo. Undici anni fa decide di unire le sue due grandi passioni e dal nome di un brano dei Doors nasce Soulkitcken.blogspot, blog nel quale musica e cibo si fondono in un’esperienza multisensoriale, fatta di immagini, odori, sapori, suoni e parole.


FRANCESCO ZOPPI

artisti

Classe ’77, Francesco Zoppi a soli 17 anni ottiene la sua prima esperienza professionale per uno studio fotografico in Valle d’Aosta, eseguendo servizi sportivi e ritratti in studio. Francesco è affascinato dal binomio reportage e food ed il suo primo progetto in questo senso è sulla lavorazione della fontina, con cui vince il premio come miglior portfolio nella rassegna FIAF “Portfolio Italia Una Penisola di luce” a Sestri Levante, nel 2011. Il secondo progetto è sempre legato al rapporto cibo-immagine fotografica e si chiama “Upstream cods” un percorso fotografico tra il territorio ligure e le isole Lofoten in Norvegia che racconta l’intera catena di produzioni dello stoccafisso e baccalà.


LE PIERINE

artisti

Le Pierine, un progetto di sartoria artigianale immaginato e realizzato da Sara Navalesi e Cecilia Malatesta, innamorate da sempre dello stile retrò. 
Ogni loro capo è realizzato con stoffe, colletti, abbottonature e bordature, studiati nei minimi dettagli e soprattutto ognuno ha un nome femminile, perché unico ed irripetibile.


MAGGY BETTOLLA

artisti

Maggy Bettolla nasce e vive alla Spezia, dove fin da bambina scopre il suo immenso interesse per i luoghi abbandonati.
Si laurea presso l’Università degli Studi di Torino con una tesi intitolata “Cultura dell’abbandono e gruppi di esplorazione delle Ghost Towns: indagine sul fenomeno e sul suo significato”,
Dal 2014 espone le sue fotografie in molte mostre creando due collezioni intitolate “Paesi Fantasma della Val di Vara: Trascendenze Esili” e “Il Nido in Rovina”.
Nel dicembre 2015 pubblica il suo primo libro intitolato “Luoghi Abbandonati tra borghi, castelli e antiche dimore della provincia spezzina”, all’interno del quale inserisce quasi 200 foto oltre ai suoi testi. Nell’ottobre 2016 esce il suo secondo libro intitolato “Luoghi abbandonati tra paesi fantasma, chiese, castelli e archeologia industriale dell’Alta Toscana”.


MAKAWEE

artisti



Laura Nerbi, classe ‘85, è una fashion designer toscana formatasi a Firenze. Nel 2017 decide di lanciare il suo marchio Makawee, ossia “terra amorevole” nel linguaggio delle tribù sioux, per realizzare abiti artigianali made in Italy totalmente eco friendly. Nei suoi prodotti non è previsto l’impiego di materie prime che prevedano lo sfruttamento umano o animale, ma si prediligono tessuti che sono principalmente in fibra di bambù, soia, latte, mais, banano, cotone, lana e lino biologici. 



Simone Conti

artisti

Simone Conti è un giovane fotografo autodidatta che opera tra Liguria e Toscana. Ha esordito con scatti naturalistici intraprendendo poi un percorso personale di sperimentazione, metodologie e di attrezzature. Molto del suo lavoro rimane incentrato sul ritratto, ma variamente e originalmente interpretato. Attratto da soggetti che si prestano a molteplici traduzioni sconfina in ambiti astratti e concettuali. “Trasparenze” è un progetto che ha avuto molti riconoscimenti: lo scatto principale, Vita, è stato esposto in importanti collettive ed ha ottenuto vari riconoscimenti – come quello al Valore Artistico nella XI Biennale d’Arte Internazionale (Roma) e il 1° Premio al XXI SaturArte (Genova). La serie completa e le opere di Flower hanno invece partecipato al Festival Fotografico Europeo di Archivio Fotografico Italiano.


Larosaapois

artisti

Monica Dearca è un’artigiana delle stoffe. Dalla passione e dall’amore per i materiali e i colori nasce il progetto Larosaapois, che vuole creare e costruire oggetti multifunzionali, pratici e contemporaneamente belli. Da questa idea nascono le borse che si trasformano in zaini, oppure borse picnic che si trasformano in tovaglie. I tappeti tattili diventano strumenti per raccontare storie e i libri tattili diventano strumenti per tramandare ricette e tradizioni.