INGREDIENTI: trito (rosmarino, salvia, poco aglio, sale), mortadella, frittatine (uovo, formaggio, sale, noce moscata), coniglio steso e disossato.
PROCEDIMENTO: spolverare il coniglio con il trito, stendere le fette di mortadella, le frittatine e ancora la mortadella procedendo a strati. Arrotolare il tutto, legare il rotolo ottenuto e spolverarlo ancora con il trito. Infine disporre il coniglio su una gramolata di verdure composta da carota, cipolla e sedano e infornare a 160°/180° per 90°minuti, a metà cottura aggiungere del vino bianco. Per garantire la morbidezza delle carni coprire il coniglio con della carta argentata per metà cottura. Una volta cotto, tagliarlo a fette e servirlo con la salsa ottenuta dalla gremolata di verdure.